RUBRICA: "Chi l'ha più visto?"

11.02.2014 14:00 di Marco Mattiello   Vedi letture
RUBRICA: "Chi l'ha più visto?"
TMW/TuttoNocerina.com
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com

Da oggi, andiamo a ripescare attraverso i gol segnati ogni sabato e domenica in  Eccellenza ex rossoneri un pò dimenticati o semplicemente transitati in zona.  Il viaggio parte dall'Emilia Romagna. Ritrovate tracce di Manuel De Luca, il  centravanti-fotomodello che da queste parti arrivò dal Modena per una C2 con  pochi quattrini da spendere: due stagioni senza lasciare manco mezzo rimpianto,  andarono a riprenderlo fino in Svizzera, scelta all'epoca incredibile, dopo il  flop del primo anno. Domenica ha segnato con la maglia dell'Arcetana. Una  puntatina in Lazio per Mirko Mancini, difensore centrale col primo Ussia, uno  dal rendimento costante e qualche scivolone: ora gioca col Pro Cisterna.  Restando in Italia centrale, altro attaccante che a Nocera non ebbe fortuna,  limitandosi a segnare, prima d'andarsene un gol che valse tre punti allo  scadere di una partita di C2: si tratta di Mario Di Felice, la Nocerina lo  prese dal Giulianova per poi restituirlo mesi dopo. Nei tempi attuali la sua  squadra d'Eccellenza abruzzese si chiama Civitella Roveto. In Campania, con la  Polisportiva Sarnese, è andato a segno nella partitissima con l'Angri  l'avvocato di Nola, ovvero Gianluca Esposito, uno che in coppia con Bagnara a  volte faceva disperare Chiancone. In Puglia è sceso di diverse categorie Luigi  Rana, attaccante cresciuto nel Bari che mai riuscì a risolvere i problemi di  Padalino e Pastore: ora segna per l'Atletico Mola. In Calabria qualche squillo  dall'esterno offensivo Daniele Zappia, punta di diamante del Gallico Catona,  passato per Nocera nell'anno di D con tanti allenatori. In Sicilia giocate  esaltanti e gol da Antonino Di Franco, fantasista che Belmonte buonanima prese  in prestito dal Palermo: aveva grandi qualità mai mostrate in pieno, adesso  segna per la Sancataldese.