NOCERINA-ARZACHENA 2-0: vittoria di carattere dei molossi

24.01.2021 17:15 di Giuseppe Benevento   Vedi letture
NOCERINA-ARZACHENA 2-0: vittoria di carattere dei molossi

La Nocerina dopo lo stop forzato di domenica scorsa vuole riprendere la striscia positiva di risultati delle ultime tre gare disputate. Di fronte l'Arzachena reduce da due pareggi consecutivi, l'ultimo del quale nel recupero di mercoledì contro il Team Nuova Florida.

La Nocerina parte con la solita costruzione dal basso, manda a vuoto la prima pressione dell'Arzachena, che arretra il baricentro, e i molossi diventano padroni del campo. L'atteggiamento frutta subito due occasioni ai rossoneri, al 6' una punizione battuta dalla destra da Donnarumma trova Katseris libero al centro area che di testa però manda la palla alta sulla traversa. Al 10' assolo di Dammacco che da centrocampo arriva fino in area e tira, ma la palla, deviata, centra la traversa. Al 18', poi, cross dalla sinistra di De Iulis, Diakitè di testa colpisce il palo, anche se poi risulterà in fuori gioco. A questo punto però si abbatte sul "Novi" di Angri un'acquazzone che inzuppa il campo e ferma anche la manovra dei molossi. Gli ospiti ne approfittano per respirare ma non riescono ad evitare il gol che arriva alla mezzora: punizione dalla sinistra di Donnarumma al centro dell'area dove svetta imperioso De Iulis, colpo di testa e palla che si spegne nell'angolino opposto. I molossi si dimostrano padroni del campo e chiudono agevolmente la prima frazione in vantaggio.

Nella ripresa Cerbone manda in campo Ciccarelli per Bianchini, e anche una squadra con mentalità diversa: gli ospiti finalmente adottano un buon pressing sulla retroguardia molossa, che, in affanno, si affida al lancio lungo e le ripartenze. La prima occasione è però proprio di marca rossonera con Dammacco che recupera palla sulla trequarti, avanza fino al limite e  con lo specchio della porta abbastanza libero tira però alto sulla traversa. Gli ospiti vanno vicino al pareggio in due occasioni, al 55' mischia in area con la palla che va verso Bonacquisti ma non aggancia e Volzone para a terra sulla linea. Un minuto dopo ci prova Defendi con un tiro da fuori ma Volzone fa una gran parata. Al 61' Molino serve in area Congiu che però manca l'aggancio e ancora Volzone para a terra. Cavallaro manda in campo Manoni per De Iulis, Cerbone Rossi per un nervoso Kacorri appena ammonito. La Nocerina passata la sfuriata riesce finalmente a sfruttare al meglio le ripartenze e i biancoverdi allentano la morsa. Al 71' arriva il raddoppio rossonero: contropiede non sfruttato al meglio ma sulla stessa azione è Dammacco che dribla un paio di avversari in area e piazza la palla nell'angolino basso. L'Arzachena prova a rispondere subito con Rossi che ci prova da fuori area ma trova un attento Volzone che respinge. Arrivano i cambi nel finale, Bellotti per Olivera per gli ospiti, Bottalico, Cuomo e Improta per Dammacco, Esposito e Diakitè in casa Nocerina. E proprio nei minuti finali l'Arzachena ha due ghiotte occasioni per riaprire la gara: al 92' punizione dalla destra e Defendi di testa la manda in rete sul primo palo ma il gol viene annullato per fuori gioco. Un minuto dopo ci provano ancora gli ospiti da fuori ma oggi Volzone è insuperabile e blinda la porta molossa fino al termine della gara. Si chiude così la partita con una vittoria meritatissima dai rossoneri che hanno comandato per tutto il primo tempo e nella ripresa sofferto il giusto per poi chiuderla al momento giusto.

NOCERINA-ARZACHENA 2-0

NOCERINA (3-5-2): Volzone; Donida, Morero, Rizzo; Katseris, Dammacco (83' Bottalico), Cuomo (86' Esposito), Donnarumma, Vecchione; De Julis (62' Manoni), Diakité (89' Improta). A disp.; Cappa, Massa, Pisani, Fois, Saporito. All. Cavallaro

ARZACHENA (3-4-1-2): Ruzittu; Congiu A., Bonacquisti, Marinari; Dore, Manca, Olivera (81' Bellotti), Bachini (46' Ciccarelli); Molino; Defendi, Kacorri (68' Rossi). A disp.: Al-Tumi, Paolini, Vitale, Fini, Kassama, Fusco. All. Cerbone

ARBITRO: Manuel Gambuzzi della sezione di Reggio Emilia (1° Assistente: Andrea Romagnoli della sezione di Albano Laziale, 2° Assistente: Leandro Claps della sezione di Potenza)

MARCATORI: 31' De Iulis, 71' Dammacco

AMMONITI: Olivera (A), Marinari (A), Kacorri (A), Defendi (A)

NOTE: Gara disputata allo stadio "P. Novi" di Angri (SA). Angoli: 4-1; Recuperi '0 pt, 5' 2t.