FC SAN GIORGIO-NOCERINA 0-1: Dammacco regala la prima vittoria esterna

24.10.2021 17:15 di Giuseppe Benevento   vedi letture
FC SAN GIORGIO-NOCERINA 0-1: Dammacco regala la prima vittoria esterna

FC SAN GIORGIO-NOCERINA 0-1

FC SAN GIORGIO (3-5-2): Barbato, Ruggiero (84' Petrucci), Tribuno, Di Pietro, Cassese, Bonfini; Caprioli (73' Raiola), Navas, Strazzullo (79' Autieri); Varela, Mancini. A disp.: Cefariello, Bertolo, Raiola, Mazzeo, Mercorella, Tamsir, Greco. All. Romaniello

NOCERINA (3-4-2-1): Pitarresi; Bruno, Cason, Garofalo; Donida, Vecchione, Cuomo (90' Menichino), Esposito; Palmieri, Dammacco (54' Mazzeo); Talamo (63' Bovo). A disp.: Al Tumi, Simonetti, Barone, Gallo, De Martino, Donnarumma. All. Cavallaro

ARBITRO: Sebastian Petrov della sezione di Roma 1 (1° assistente: Stefania Genoveffa Signorelli della sezione di Paola, 2° assistente: Giuseppe Fanara della sezione di Cosenza)

MARCATORI: 6' Dammacco

NOTE. Gara condizionata dal forte vento. Ammoniti: Di Pietro (SG), Mancini (SG), Cassese (SG), Esposito (N), Pitarresi (N), Autieri (SG); Angoli: 2-5; Recuperi: 5' pt, 4' st.

Parte benissimo la Nocerina che al 6' si trova già in vantaggio: disattenzione difensiva dei padroni di casa che permettono a Dammacco di stopaare di petto e tirare a volo con la palla che si insacca imparabilmente sotto la traversa. Dopo qualche minuto di sbandamento il San Giorgio incomincia ad aumentare la pressione: al 15' Mancini lavora un buon pallonbe al limite dell'area e serve Varela che si gira e tira ma centrale e tra le braccia del portiere Pitarresi. Col passare dei minuti il pressing dei padroni di casa aumenta sempre di più mentre la Nocerina non riesce più a ripartire. Al 31' è ancora Varela a liberarsi al limite dell'area ma il suo tiro è forte ma alto. Sei minuti dopo ancora Varela sciupa l'occasione più ghiotta per i suoi: ottimo dribbling sulla trequarti e arrivato al limite dell'area, con lo specchio libero per il tiro, spara ancora una volta alto sulla traversa. L'ultima azione pericolosa è degli ospiti al 42': contropiede di Dammacco che serve Palmieri liberissimo in area ma viene anticipato prima del tiro da Navas. Dopo 5 minuti di recupero la prima frazione si chiude con i rossoneri in vantaggio.

La ripresa si apre come si era chiusa la prima frazione con i padroni di casa in forcing in cerca del pareggio ma è la Nocerina a sciupare il gol del raddoppio al 52': Dammacco serve in profondità Palmieri che entra in area sulla sinistra e solo davanti al portiere apre troppo il suo tiro di piatto e la palla esce di poco sul secondo palo. Dopo 10 minuti mister Cavallaro fa esordire Fabio Mazzeo  in questa stagione con la maglia rossonera, poco dopo entrerà anche Bovo. Il San Giorgio continua con il suo pressing che però risulta sterile ed anzi è la Nocerina che va vicina al raddoppio in più occasioni. Al 71' ancora palmieri si trova in area di rigore ma il suo tiro è deviato in angolo. Cinque minuti dopo su calcio d'angolo la palla sbuca tra un groviglio di maglie e Donida a pochi centrimetri dalla linea di porta spara alto. L'ultima occasione arriva all'83' ancora con Palmieri che però tira alto. I padroni di casa non riescono in nessun modo ad impensierire la retroguardia molossa che conferma la sua solidità e dopo 4 minuti di recupero arriva il triplice fischio che sancisce la prima vittoria esterna della Nocerina.