NOCERINA: Mennella ipnotizza l'Ercolanese regalando la qualificazione ai molossi

 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 345 volte
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
NOCERINA: Mennella ipnotizza l'Ercolanese regalando la qualificazione ai molossi

La Nocerina passa il turno di Coppa Italia espugnando il "Solaro" di Ercolano al termine della lotteria dei calci di rigore. Un risultato che permette ai molossi di riscattarsi dopo il passo falso di due giornate fa in campionato.

Morgia cambia otto undicesimi della squadra scesa in campo domenica contro l'Ebolitana: in difesa, davanti a Mennella, ci sono Barcellona e Schettino con Mautone che agisce da centrale. Chiavi del centrocampo affidate a Coppola che fa coppia con Cecchi, mentre in avanti Silvestro e Alvino supportano Dieme. Padroni di casa schierati col 4-3-3 con Prisco terminale offensivo assistito da Arciello e Tedesco.

La Nocerina parte bene e sfiora il vantaggio in avvio due volte con Dieme. L'attaccante ex Roma prima su punizione e poi di testa, su assist di Di Minico, chiama all'intervento Mascolo che si fa trovare pronto in entrambe le circostanze. L'Ercolanese risponde con la punizione di Tedesco che sfiora l'incrocio dei pali alla sinistra di Mennella. Alla mezz'ora è ancora Dieme a sfiorare il vantaggio, ma il suo tiro indirizzato sul primo palo termina alto. Nel recupero l'occasione più ghiotta della prima frazione con Coppola che su azione d'angolo va vicinissimo all'1-0. Nella ripresa i molossi tengono in mano il pallino del gioco e provano ad impensierire Mascolo con delle conclusioni dalla distanza, ma prima Silvestro e poi Dieme non trovano fortuna. La compagine di Squillante risponde con Giacobbe e Tedesco senza però creare particolari pericoli dalle parti di Mennella. Tempi regolamentari che si concludono sul risultato di 0-0. I calci di rigore premiano i molossi e il portiere Mennella che si esalta ipnotizzando prima Prisco e poi Tedesco, regalando ai molossi il passaggio del turno dove affronteranno il Cerignola che ha battuto 2-0 il Campobasso.

 

ERCOLANESE-NOCERINA 3-4 (ai rigori)
ERCOLANESE: Mascolo (49′ st Buoninconti), Todisco (5′ st Rossi), Fusco, Mauro (1′ st Ausiello), Pastore, Varchetta, Arciello (1′ st Rekik), Fontana, Prisco, Giacobbe (25′ st El Ouazni), Tedesco. A disp, Poziello, Cuomo, Minopoli, Russo. All. Squillante.

NOCERINA: Mennella, Barcellona (45′ st Manzo), Di Minico, Coppola (21′ st Vitolo), Mautone, Schettino, Vanacore (32′ st Matino), Cecchi (10′ st Marsili), Dieme, Silvestro, Alvino (10′ st Cavallaro). A disp: Gomis, Accardo, Ferri, Mosca. All. Amarante (squalificato Morgia)

ARBITRO: Vergaro di Bari

SEQUENZA RIGORI: Prisco (sbagliato), Dieme (gol), Fontana (gol), Schettino (gol), Pastore (gol), Mautone (gol), Ausiello (gol), Marsili (gol), Tedesco (sbagliato).

NOTE: ammoniti Cecchi