NOCERINA-EBOLITANA 3-1: vittoria in rimonta firmata dai "gemelli del gol"

 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 411 volte
NOCERINA-EBOLITANA 3-1: vittoria in rimonta firmata dai "gemelli del gol"

La Nocerina torna finalmente alla vittoria dinanzi al pubblico amico e lo fa con una prestazione convincente. Una rimonta che ha dimostrato la grande compattezza del gruppo capitanato da Morgia che si è regalato un successo che meritava già da tempo e che proietta i molossi a quota 7 punti in classifica in attesa del recupero contro l'ambiziosa Vibonese. 

Solito 3-4-3 per mister Morgia che conferma in toto il pacchetto arretrato protagonista nelle ultime uscite. A centrocampo la novità di giornata con Cecchi che prende il posto di Coppola, non particolarmente fortunato nella gara di Ercolano. In attacco Alvino e capitan Cavallaro a supporto di Russo, schierato ancora una volta in versione falso nueve. Per l'Ebolitana 4-3-3 con il nocerino purosangue Lopetrone capitano e fulcro del gioco della compagine eburina. In attacco tridente pesante con l'altro ex De Rosa e Todino che accompagnano il centravanti Scalzone. 

La prima azione della partita segna subito il risultato: al 6' gli ospiti conquistano un rigore grazie alla giocata spalle alla porta di Scalzone che viene atterrato ingenuamente da Manzo. Dagli undici metri De Rosa fulima Gomis. Un minuto più tardi l'Ebolitana rischia di raddoppiare ma il destro da centrocampo di Scalzone termina alto sopra la traversa. Al 18' i molossi pareggiano con Russo che capitalizza al meglio il lancio millimetrico dalla retrovie di Manzo. Al 25' gli eburini si rendono ancora pericolosi con Scalzone che però si fa ribattere la conclusione da Manzo dopo aver controllato alla perfezione il perfetto assist di Lopetrone. Sul capovolgimento di fronte i rossoneri conquistano un penalty grazie alla bella giocata di Cavallaro. E' poi lo stesso numero dieci a spiazzare con freddezza Viscido, regalando il vantaggio alla propria squadra. Prima dello scadere la Nocerina sfiora il tris con Russo, imbeccato splendidamente dal filtrante di Marsili, ma la sua "puntata" non sorprende Viscido, attento e reattivo nella circostanza. In avvio di ripresa la Nocerina si rende ancora pericolosa con Cavallaro, che va via sulla sinistra e mette in mezzo un pallone che Viscido smanaccia, sulla ribattuta il diagonale di Vitolo non centra lo specchio della porta. Un minuto dopo i molossi rischiano di farsi male da soli: corner di De Rosa, uscita sciagurata di Gomis che libera al tiro Federico, il giovane però non riesce a mettere dentro il pallone del possibile pareggio. A ridosso del quarto d'ora molossi protagonisti con Alvino che da limite lascia partire una sassata che si infrange clamorosamente sulla traversa. Terza rete che la Nocerina trova al minuto 17' con Russo che trasforma in oro di testa la pennellata dalla destra di Alvino. Nell'ultima parte di gara è solo accademia con la Nocerina che conduce in porto un successo importante per la classifica e per il morale.

NOCERINA – EBOLITANA 3-1

Reti: 7’pt rig. De Rosa (E), 17’pt e 17’st Russo (N), 27’pt rig. Cavallaro (N)

NOCERINA (3-4-3): Gomis 6; Matino 7,5, Manzo 6,5, Mautone 6; Vitolo 6, Marsili 6, Cecchi 6 (38’st Schettino sv), Ragone 6 (18’st Vanacore 6); Alvino 7 (22’st Coppola 6), Russo 8 (29’st Dieme sv), Cavallaro 7 (44’st Silvestro sv). A disp. Mennella, Barcellona, Accardo, Di Minico. All. Amarante 7 (Morgia squalificato).

EBOLITANA: (4-3-3): Viscido 6; Setti 6, Gagliardo 6 (22’st Bruno sv), Scognamiglio 6, Gambardella 6 (32’st Tarallo sv); Federico 6,5 (22’st Ciotti 6), Lopetrone 6,5 (32’st Coulibaly sv), Nigro 6; Todino 5,5 (13’st Mounard 5,5), Scalzone 7, De Rosa 7. A disp. Spicuzza, Serroukh, Minunzio, Abbate. All. Nastri 6,5

Arbitro: Pelagatti di Livorno. Assistenti: Valente di Roma 2, Pizzi di Termoli.

Ammoniti: Ragone, Coppola (N)

Angoli: 3-2

Recupero: 2’pt, 5’st

Note: Pomeriggio soleggiato, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 800 circa