NOCERINA-CITTA' DI MESSINA 1-0: una perla di Ruggiero regala la prima gioia ai molossi

30.09.2018 17:25 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 828 volte
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
NOCERINA-CITTA' DI MESSINA 1-0: una perla di Ruggiero regala la prima gioia ai molossi

Prima vittoria stagionale per la Nocerina che batte 1-0 il Città di Messina al “San Francesco”. Tre punti meritati per i molossi nel segno di Giuseppe Ruggiero. Il centrocampista scuola Juventus ha deciso la gara grazie ad una bella giocata nella ripresa. Le squadre sono scese in campo con moduli speculari, entrambe col 3-5-2. Nel primo tempo i ritmi sono stati bassi anche se i rossoneri sono stati più pericolosi con le occasioni capitate ad Orlando e Simonetti. Nella ripresa la squadra di Viscido ha aumentato la pericolosità e l’intensità di gioco capitalizzata poi al 71’ con Ruggiero che sull’out di sinistra è penetrato nella difesa siciliana e ha fulminato Amella con un mancino velenoso. Sul finire di tempo il gioco si è incattivito e il direttore di gara Taricone ha espulso prima Cioffi e poi Codagnone. 

NOCERINA-CITTA’ DI MESSINA 1-0

NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo, Salto, Caso; Coulibaly (19’ Festa), Cardone, Ruggiero (85’ De Feo), Odierna, Vatiero (90+3’ Di Fraia); Simonetti (81’ Giorgio), Orlando (63’ Cioffi). A disp.: Scolavino, Avvardo, Barzaghi, Di Martino. All. Gerardo Viscido.

CITTA’ DI MESSINA (3-5-2): Amella; Bellopede (46’ Dama), Bombara, Trevizan; Cannino, Cardia, Ferraù (77’ Graziano), Quintoni (58’ Calcagno) Fragapane (81’ Bonamonte); Feuillassier (85’ Codagnone), Galesio. A disp.: Paterniti, Berra, Nicosia, Silvestri. All. Antonino Torre.

MARCATORI: 71’ Ruggiero (N).

ARBITRO: sig. Simone Taricone di Perugia. Assistenti: Biancucci di Pescara e Pizzi di Termoli.

NOTE: pomeriggio mite e soleggiato. Terreno in non perfette condizioni. Ammoniti: Caso (N), Tevizan (M). Espulsi Cioffi (N) al 90+6’ e Codagnone (M) al 90+7’. Calci d’angolo: 3-1. Recupero: 3’ pt, 7’ st. Spettatori: 500 circa.