GAETANO AUTERI AMMETTE GLI ERRORI: e' stato un grande, certi allenatoricchi leggano con attenzione

Dichiarazioni rilasciate ad Uscatanzaro.net. Paragonato con altri allenatori rossoneri, Auteri resta un gigante, poco da dire.
31.07.2018 17:56 di Redazione Tn  articolo letto 721 volte
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
GAETANO AUTERI AMMETTE GLI ERRORI: e' stato un grande, certi allenatoricchi leggano con attenzione

La categoria l’ho sempre conquistata sul campo. A Nocera ho commesso degli errori, ho delegato in tutto e per tutto un gruppo che aveva una grande espressione di gioco e poi la società non è riuscita a rinforzare quel gruppo. Avevamo dei valori inferiori alla media e non abbiamo fatto bene pur mantenendo una grandissima espressione di gioco. Latina è stato proprio un episodo a parte, da subito c’è stato un cattivo rapporto con i tifosi, alcuni stupidi e poi si vede che fine hanno fatto. Ci vuole cultura calcistica, sono stato attaccato perché ero reduce da un’annata un po’ cosi con la Nocerina. Io poi non ho tanta pazienza. Con Benevento un’altra serie B conquistata sul campo, poi un problema societario e adesso tante cose non si possono dire, ma la mia coscienza è sempre a posto. L’avrei voluta fare la serie B come dico e sai che cosa penso? Penso che un giorno, non so quando, ma io un giorno mi siederò su una panchina di serie A. Non perché mi ci ha portato qualcuno, ma perché me la sono guadagnata sul campo.