HELLAS VERONA: prossima avversaria

22.03.2012 11:00 di Alfredo Marotta   Vedi letture
© foto di MB/TuttoHellasVerona.it
HELLAS VERONA: prossima avversaria

L’Hellas Verona è la principale squadra calcistica di Verona, una delle squadre più “anziane” del calcio italiano, poiché nata nel 1903 sotto il nome di Hellas. Nella sua storia l’Hellas Verona ha disputato 24 volte la Serie A (conquistando anche uno scudetto), 50 volte la Serie B e 6 volte la Lega Pro. I colori sociali sono il giallo ed il blu, mentre lo stadio dove l’Hellas gioca le partite in casa è il “Marcantonio Bentegodi”.

La squadra caligera è allenata da mister Andrea Mandorlini, dalla grande esperienza nella serie cadetta e dotato di esperienza anche internazionale. Dopo la promozione della scorsa stagione, conquistata sul campo della Salernitana, l’Hellas si è presentata all’inizio della stagione con l’obiettivo di disputare un campionato tranquillo, ed invece gli scaligeri si trovano ora al terzo posto a soli tre punti dalla capolista Torino, battuta 4-1 in campionato 2 giornate fa. Il Verona, avversario questa giornata dei rossoneri, è reduce dalla vittoria contro il Vicenza, in cui è stata mandata in campo da mister Mandorlini  con la seguente formazione: Rafael, Abbate, Mareco, Maietta, Scaglia, Jorginho, Tachtsidis, Hallfredsson, Lepiller, Ferrari, Gomez Taleb. Anche contro i rossoneri mister Mandorlini ha intenzione di schierare in campo gli stessi 11 che hanno battuto il Vicenza. L’Hellas è una squadra molto difficile da affrontare, poiché pressa molto e da un momento all’altro ti può cambiare la partita, ma soprattutto è una squadra tutto cuore e grinta. Si compone di tanti giovani molto promettenti la compagine veneta, tra cui Jorginho, centrocampista centrale proveniente dal settore giovanile scaligero, Lepiller in prestito dalla Fiorentina e di cui si dice un gran bene, solo per citarne alcuni. I calciatori di maggior talento dell’Hellas e quelli che rappresentano quindi un pericolo per i rossoneri sono Hallfredsson, il centrocampista ex Reggina che a Verona sta vivendo una seconda giovinezza, Abbate, forte difensore classe 1983, Ceccarelli, Russo, Mareco, il fortissimo attaccante Gomez Taleb, cannoniere degli scaligeri con ben 8 gol, l’altro attaccante Ferrara e l’esperto centravanti Sasa Bjelanovic. Sarà una partita piuttosto dure dunque per i rossoneri, che sperano di acciuffare la vittoria che aumenterebbe le speranze di una difficile salvezza.
Presentiamo di seguito l’intera rosa dell’Hellas Verona:

Portieri
1  Rafael       03/03/1982
12  Nicolas   12/04/1988
26  Frattali Pierluigi    01/12/1985
43  Hu Joseph

70  Da Vià Federico    24/04/1993

Difensori
5  Ceccarelli Luca   20/03/1983
13  Abbate Matteo    21/08/1983
17  Mareco Victor Hugo    26/02/1984
22  Maietta Domenico    03/08/1982
23  Cangi Francesco    15/12/1982
25  Scaglia Massimiliano    21/05/1977
33  Pugliese Giuseppe    04/11/1983


Centrocampisti
4  Esposito Gennaro    18/03/1985
7  Mancini Manuel     26/08/1983
8  Russo Giuseppe     27/06/1983
10  Hallfredsson Emil    29/06/1984
14  D'Alessandro Marco    17/02/1991
16  Galli Niccolò      16/09/1988
19  Jorginho     21/12/1991
20  Doninelli Andrea     29/04/1991
77  Tachtsidis Panagiotis     15/02/1991

Attaccanti
6  Lepiller Matthias     12/06/1988
9  Ferrari Nicola     15/07/1983
11  Pichlmann Thomas     24/04/1981
21  Gomez     20/05/1985
27  Berrettoni Emanuele     17/05/1981
32  Bjelanovic Sasa    11/06/1979