A.C PERUGIA: prossimo avversario

29.08.2013 20:00 di Francesco Aufiero   Vedi letture
© foto di Massimo Arminante/TuttoLegaPro.com
A.C PERUGIA: prossimo avversario

Il Perugia Calcio nasce nel 1905 ed è la principale squadra della città nonché dell’Umbria; appartenente al gruppo delle 23 società italiane maggiormente titolate, i “grifoni” vantano ben 13 apparizioni in massima serie e due in Coppa Uefa.

Il movimento calcistico perugino, con Gaucci presidente, raggiunge traguardi inimmaginabili: promozione in Serie B e sei anni consecutivi di militanza in massima serie, culminati con la già citata qualificazione in Coppa Uefa

In questi anni tra le fila biancorosse emergeranno talenti come Miccoli e Materazzi, i quali grazie all’apporto di mister Serse Cosmi raggiungeranno ambiti traguardi personali, come ad esempio il titolo di capocannoniere della Coppa Italia conquistato dal funambolo salentino.

Tra Perugia e Nocerina vince la parità, infatti in sette gare ufficiali che le due compagini si sono ritrovate contro, si attestano tre vittorie ciascuno e un pareggio. Lo scorso anno allo stadio “San Francesco” ci pensarono Evacuo e Mazzeo a piegare la resistenza biancorossa, mentre al “Renato Curi” i padroni di casa vendicarono la sconfitta subìta, vincendo per due a uno, rilanciando così le vane speranze promozione.

Richiamato Camplone in panchina dopo l’esonero di Lucarelli, i “grifoni”, anche quest’anno, puntano ad un campionato da assoluti protagonisti, assieme a Benevento e Lecce, potendo contare su giocatori che nulla hanno a che vedere con il campionato di Prima Divisione, tra tutti: Scognamiglio, Fabinho e l’ex di turno Mazzeo.