VERSIONE MOBILE
  Lunedì 24 Novembre 2014  
NOTIZIE
IN ECCELLENZA A QUALE OBIETTIVO POTRÀ ASPIRARE LA NOCERINA?
  
  
  
  

NOTIZIE

VERSO JUVE STABIA-NOCERINA: perché il derby è sempre il derby

26.02.2012 17:00 di Alessandro Trapanese  articolo letto 843 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Week end sabbatico in casa Nocerina per ricompattare i ranghi e medicare le ferite. Turno di sosta per i rossoneri a sei giorni dalla sfida del "Romeo Menti" di Castellammare di Stabia. Le due neopromosse, vespe e molossi, incroceranno i tacchetti in un match a cui ambedue le formazioni si accingono con stati d’animo differenti. I padroni di casa veleggiano leggiadri tra i sentieri del campionato cadetto verso il traguardo della salvezza: i 36 punti in graduatoria, con una partita da recuperare e 4 punti di penalizzazione sub judice, sono uno score senz’altro incoraggiante in ottica permanenza in cadetteria per il sodalizio di Patron Francesco Manniello.

Nel giugno scorso, conquistata la serie B ai play-off, il Direttore Generale Clemente Filippi ha saputo imbastire ottimali strategie di mercato che hanno consentito all’equipe gialloblu, superati gli imbarazzi dell’abbrivio, di capitalizzare, dopo 27 gare mandate agli archivi, un pregevole bilancio. Il gioco di mister Piero Braglia piace e convince, Sau e compagni hanno creato seri grattacapi a tutte le squadre incontrate. Nocerina inclusa, ovviamente. All’andata fu un meritato successo per 3-2 al San Francesco per le vespe: un mercato opportunamente condotto in estate ed una smagliante condizione fisica e tecnico-tattica fecero sì che la Juve Stabia passò a Nocera in maniera ineccepibile.
Di contro la Nocerina. Con i suoi miseri 18 punti dopo 28 partite disputate. Con le sue 51 reti al passivo e i suoi 4 mesi senza vittoria. A tacer d’altro, basta solo questo per far rabbrividire a fronte di uno score che nessuno, a serie B conquistata ad Aprile, avrebbe mai potuto preconizzare per la truppa di mister Auteri.

Ma si sa, per buona pace di ogni retorica, il derby è sempre il derby. Sarà sentito, sarà combattuto, sarà equilibrato. Per la Nocerina potrà essere un sussulto in una stagione balorda. Al fischio d’inizio dell’incontro si azzereranno le angosce della classifica, le motivazioni dovranno schizzare alle stelle e sarà, così, lotta ad armi pari per l’onore. Nocera e Castellammare sono divise da una striscia di asfalto di appena 15 km, ci auguriamo un derby corretto, vissuto in maniera composta e civile. Agli amici stabiesi tendiamo la mano e, Sabato 3 Marzo, che vinca lo sport.
 


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

SALERNITANA-NOCERINA UN ANNO DOPO: ECCO IL MIO RICORDO...

È passato già un anno dalla partita prima iniziata e poi interrotta a Salerno tra la Salernitana e la Nocerina, che risale al 10 novembre 2013: da quella data precisa i guai della Nocerina hanno preso decisamente corpo, e se penso che la società dalla Le...

MARIGLIANESE - NOCERINA A PORTE CHIUSE, ECCO LE MOTIVAZIONI

L'addetto stampa della Mariglianese Antonio Credendino ha pubblicato sulla pagina ufficiale della Mariglianese il...

ESCLUSIVA TN - CAVALLARO: "SEMPRE LEGATISSIMO A NOCERA"

“Segnare contro Auteri? Sarebbe una soddisfazione”. Sintetizzata qui la voglia di lottare da parte di Giovanni...

L'EX CAVALLARO A TN: "AUTERI UN GRANDE ALLENATORE, MA MI HA DELUSO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del...

[VIDEO]: GLI HIGHLIGHTS DI NOCERINA-SANT'AGNELLO

Di seguito gli highlights (Telenuova) della gara tra Nocerina vs Sant'Agnello, giocata allo...

CALCIOMERCATO DILETTANTI: VIA IL 1 DICEMBRE

Rese note le date del calcio mercato invernale dei dilettanti. Esattamente il prossimo lunedì 1 dicembre e fino alle...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.