VERSIONE MOBILE
  Venerdì 28 Novembre 2014  
NOTIZIE
IN ECCELLENZA A QUALE OBIETTIVO POTRÀ ASPIRARE LA NOCERINA?
  
  
  
  

NOTIZIE

TNM - EDITORIALE: il potere catartico della vittoria

Contro il Latina il pubblico del San Francesco attende il ritorno del brindisi da tre punti. Fari puntati su Evacuo.

16.09.2012 01:00 di Alessandro Trapanese  articolo letto 460 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com

Una Nocera flagellata da piogge ed allagamenti nelle giornate di Giovedì e di Venerdì fa da contorno all’immediata vigilia di Nocerina-Latina. Un match da vincere per incasellare il primo tassello di un mosaico felice, e non perché contro gli uomini di mister Pecchia sia già tempo di “dentro o fuori”. Una vittoria per il morale, per accrescere la consapevolezza in se stessi e per incominciare a salire in alta quota in un torneo serrato, dove il margine di errore è decisamente ridotto al minimo, e dove non sono ammesse pause di rendimento. Da mister Auteri va profilandosi la presentazione di un 3-4-3. Davanti ad Aldegani il trio compatto Baldan-Crescenzi-Chiosa; in mediana l’inossidabile coppia De Liguori-Bruno; sulle corsie esterne a destra Daffara (probabile stop per Garufo) ed a sinistra Sabatino (in vantaggio su Corapi). In avanti il trio che dovrà infiammare la platea: Negro e Schetter alle spalle dell’attesissimo Evacuo, talismano per il successo negli animi degli sportivi delle due Nocera. Ennesima semi-rivoluzione per il tecnico di Floridia, in attesa che definitive valutazioni e assenza di infortuni dei singoli gli consentiranno opzioni sedimentate. Di contro l’interessante collettivo del Latina, ben assortito e con giocatori di categoria: Bindi, De Giosa, Cottafava, Milani, Cafiero, Agius, Gerbo, Cejas, Burrai, Sigueira, Kalawole, Tulli, Montalto e Barraco. La compagine laziale, lontana dai riflettori dei favori dei pronostici, potrebbe essere la vera sorpresa del campionato. Sarà un pomeriggio difficile per i molossi dopo una settimana di preparazione influenzata in parte dal maltempo, il quale ha ulteriormente stressato il manto di gioco del San Francesco che stava faticosamente raggiungendo una discreta condizione dopo l’imbarazzante stato dell’esordio di campionato. Il tutto mentre gli strali di un’altra vicenda giudiziaria lambiscono i lidi nocerini: rimbalza sonoramente la notizia dell’iscrizione sul registro delle notizie di reato dei nomi di alcuni attuali tesserati rossoneri nell’ambito delle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Catanzaro sui fatti collegati al fallimento della società FC Catanzaro. E’ perenne pathos in casa Nacerina, come al solito non manca nulla. Speriamo che sia così anche per la vittoria al triplice fischio del Sig. Mangialardi.


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

SALERNITANA-NOCERINA UN ANNO DOPO: ECCO IL MIO RICORDO...

È passato già un anno dalla partita prima iniziata e poi interrotta a Salerno tra la Salernitana e la Nocerina, che risale al 10 novembre 2013: da quella data precisa i guai della Nocerina hanno preso decisamente corpo, e se penso che la società dalla Le...

PALMESE-NOCERINA: ANTICIPATA A SABATO

L'A.S.G Nocerina comunica che, in occasione della gara valida per il 15° turno del campionato d'Eccellenza Girone...

ESCLUSIVA TN - CAVALLARO: "SEMPRE LEGATISSIMO A NOCERA"

“Segnare contro Auteri? Sarebbe una soddisfazione”. Sintetizzata qui la voglia di lottare da parte di Giovanni...

L'EX CAVALLARO A TN: "AUTERI UN GRANDE ALLENATORE, MA MI HA DELUSO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del...

[VIDEO]: GLI HIGHLIGHTS DI NOCERINA-SANT'AGNELLO

Di seguito gli highlights (Telenuova) della gara tra Nocerina vs Sant'Agnello, giocata allo...

CAVESE: È ARRIVATO L'OK PER L'OLANDESE HORSTEN

Dopo circa due mesi di attesa la Cavese (Serie D) potrà impiegare il centrocampista olandese Thomas Horsten, 20 anni,...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.