VERSIONE MOBILE
  Lunedì 25 Maggio 2015  
NOTIZIE
COME VORRESTI LA NUOVA NOCERINA?
  
  
  

NOTIZIE

TN WEEK: la settimana di preparazione dei molossi

16.03.2012 21:00 di Gerardo Boffardi  articolo letto 568 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
TN WEEK: la settimana di preparazione dei molossi

Seconda puntata della rubrica di Tuttonocerina: "Tn Week" che si occupa di riassumere la settimana di allenamenti della Nocerina prima del match di campionato.

LUNEDI'- Inizia tra gli applausi la settimana di lavoro della Nocerina, i tifosi, infatti, hanno manifestato la loro gioia per il ritorno alla vittoria che mancava dallo scorso Ottobre. Assenti Rea, in permesso, e Negro. Sono proprio le condizioni di quest'ultimo a tenere con il fiato in sospeso la Nocerina. Per il resto del gruppo lavoro atletico, con Castaldo e Catania a svolgere differenziato in palestra mentre prosegue il lavoro di recupero di Giuliatto. A fine allenamento a parlare è Nicola Mingazzini, il centrocampista ritornato titolare dopo l'infortunio di Barusso: "Sento di aver raggiunto finalmente uno stato di forma positivo, possiamo salvarci".

MARTEDI'- E' il giorno della doppia seduta, mattina e pomeriggio intenso per i rossoneri, e del sospiro di sollievo per Maikol Negro i cui esami strumentali hanno negato qualsiasi complicazione dell'infortunio. In ottima forma Pagano e Merino, entrambi in corsa per una maglia da titolare mentre ha fatto il suo rientro con il gruppo Lorenzo Del Prete. Al margine della sessione pomeridiana a parlare è stato Alessandro Bruno, capitano e trascinatore di questa Nocerina che carica il gruppo in vista della sfida con il Modena: "Dobbiamo pensare solo alla salvezza della Nocerina".

MERCOLEDI' - Pomeriggio tattico per la Nocerina a Siano, dove si rivede Negro in campo. Il numero dieci lancia quindi segnali positivi in vista della sfida contro il Modena. Assenti i vari Pagano, Parola, Giuliatto e Nigro. Iniziano le prime prove da parte di Auteri sulla formazione da opporre ai canarini di Bergodi. Prove di 4-2-3-1 e 4-3-3, con la difesa oggetto delle principali verifiche del trainer siciliano che dovrà fare a meno di Rea fermato dal giudice sportivo per la quarta infrazione. A prendere parola al termine della partitella è stato Farias, il brasiliano ha lanciato un messaggio fiducioso verso la gara del "Braglia": "A Modena possiamo vincere, spero di ritornare al gol".

GIOVEDI'- E' il giorno del verdetto del Giudice Sportivo che sancisce lo 0-3 a tavoli per il Torino ai danni del Padova per la gara sospesa per black-out lo scorso 3 Dicembre. La Nocerina intanto continua la sua preparazione ancora sul sintentico di "Siano", a lavorare a parte sono Negro e Pagano. Per entrambi sembra allontanarsi la possibilità di partire dal primo minuto nella sfida contro il Modena. A pieno regime il resto del gruppo, ad eccezione di Giuliatto. Auteri inizia le prove di difesa a quattro con Laverone e Pomante esterni e la coppia Figliomeni-Di Maio centralmente.

VENERDI' - La rifinitura di questa mattina apre a due ipotesi di modulo. La prima porta all'ormai consolidato 4-2-3-1, con la difesa vista nell'allenamento di Giovedi, Laverone, Pomante, Di Maio e Figliomeni. Il centrocampo-diga composto da Mingazzini e Bruno, ed il tridente alle spalle di Castaldo formato da Catania, Merino e Farias. L'altra ipotesi porta ad un innovativo 4-3-3 con l'inserimento di De Franco in difesa, l'avanzamento di Laverone sulla linea mediana ed il ritorno in panchina di Catania. Nella lista dei convocati figura anche Negro, segno che il numero dieci potrebbe far parte dei diciotto. A fine seduta il trainer Gaetano Auteri guarda con fiducia alla sfida in programma domani: "Se andiamo a Modena con lo spirito giusto possiamo fare punti, la voglia e la consapevolezza di far bene ci sono".

 


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

QUATTRO ANNI FA... MA ORA E' TEMPO DI FUTURO

QUATTRO ANNI FA... MA ORA E' TEMPO DI FUTUROEra il 23 aprile 2011. Un sabato santo. E chi se lo scorda più. A Foggia, battendo i satanelli di Zeman per 1-0 grazie a Pomante, la Nocerina salì in Serie B. Fu festa grande in ogni angolo delle due Nocera. Una giornata indimenticabile, di quelle che entrano nella ...

NOCERINA: VERRÀ MESSA IN LIQUIDAZIONE

NOCERINA: Verrà messa in liquidazioneOGGETTO: ASSEMBLEA SOCIETARIA E MESSA IN LIQUIDAZIONE ASG NOCERINA Con la presente si comunica agli organi di informazione...

LORENZO BATTAGLIA A TN: "IL MIO SOGNO È ALLENARE A NOCERA. I TIFOSI MOLOSSI? TI FANNO SENTIRE CALCIATORE"

LORENZO BATTAGLIA a TN: "Il mio sogno è allenare a Nocera. I tifosi molossi? Ti fanno sentire calciatore"La redazione ha contattato in esclusiva il batigol di Nocera, Lorenzo Battaglia. Un calciatore che per tre anni ha deliziato...

CASIMIRO DAY - BOZZI A TN: "TANTI SPLENDIDI RICORDI LEGATI A QUESTA SOCIETÀ"

CASIMIRO DAY - Bozzi a TN: "Tanti splendidi ricordi legati a questa società"Tra i tanti ex rossoneri presenti al Casimiro Day un'autentica gloria del passato, Stanislao Bozzi. Di seguito le sue...

[VIDEO]: GLI HIGHLIGHTS DI NOCERINA-SANT'AGNELLO

[VIDEO]: gli highlights di Nocerina-Sant'AgnelloDi seguito gli highlights (Telenuova) della gara tra Nocerina vs Sant'Agnello, giocata allo...

FARIAS: L'EX MOLOSSO BRILLA IN A, ORA LE GRANDI SONO TUTTE SU DI LUI

FARIAS: l'ex molosso brilla in A, ora le grandi sono tutte su di luiA Cagliari, sebbene la squadra sta vivendo il peggior campionato degli ultimi 15 anni, brilla una stella. E’ quella di...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy   
Utilizzo dei Cookie
CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.