NOCERINA-PORTICI 1-0: Marsili regala il derby ai molossi

 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 276 volte
NOCERINA-PORTICI 1-0: Marsili regala il derby ai molossi

La Nocerina si conferma squadra casalinga aggiudicandosi con più di qualche sofferenza il derby campano con il Portici. A decidere la gara un gol su azione d'angolo di Max Marsili, di gran lunga il migliore in campo. Una vittoria sofferta ma fondamentale per molossi per restare attaccati al treno che porta alla Serie C. Nel collaudato 3-4-3 Morgia sostituisce l'infortunato Mautone con Schettino al centro della difesa. A centrocampo ci sono Cecchi e Marsili mentre in avanti torna il tridente con Alvino, Russo e Cavallaro. Per gli ospiti guidati in panchina da Miserini, in attesa dell'accordo con Pirozzi avvistato quest'oggi al San Francesco, 4-1-4-1 con  l'ex Albanese al centro della difesa in coppia col nocerino Montuori e Di Pietro in cabina di regia. In attacco Maggio è il terminale offensivo. Al 5' bella giocata sulla destra di Alvino che serve l'accorrente Vitolo, l'esterno è bravo a trovare il varco giusto per Russo che controlla e calcia potente tra le braccia di Sorrentino, bravo a deviarela conclusione in angolo. La Nocerina trova il vantaggio al 34' direttamente su corner con la bella inzuccata di Marsili su perfetto traversone dalla sinistra di Cavallaro. Al 38' è ancora Marsili a provarci dalla distanza ma il suo destro viene deviato in angolo da un attento Sorrentino. Sul successivo corner è ancora il vice capitano rossonero a chiamare all'intervento il portiere ex Sarnese che risponde ancora una volta presente. Nella ripresa un curioso episodio costa il giallo a Di Minico: l'esterno subentrato nella prima frazione all'infortunato Vitolo rientra in campo con la maglia numero 3, casacca già indossata da Vanacore. L'assistente ravvede tutto e il sig. Pirrotta sventola il cartellino all'esterno molosso. Al 18' l'ingresso di Coppola al posto di Alvino cambia tatticamente la Nocerina che si schiera in campo con il 3-5-2. Al 21' combinazione sulla sinistra tra Coppola e Cavallaro con quest'ultimo bravo a vedere libero a ridosso dell'area Cecchi. Il mediano ci prova con una volè mancina che termina abbondantemente fuori. Il Portici sfiora il pareggio al 32' con Varriale servito alla perfezione dalla destra da Pandoldi, il giovane attaccante, però, trova sulla sua strada uno straordinario Gomis che devia la conclusione in angolo. 

NOCERINA – PORTICI 1-0

Rete: 34’pt Marsili (N)

NOCERINA (3-4-3): Gomis 7; Matino 7, Manzo 6,5, Schettino 6; Vitolo sv (11’pt Di Minico 6,5), Cecchi 6,5 (29’st Giacinti 6), Marsili 7,5, Vanacore 7; Alvino 5,5 (18’st Coppola 5,5), Russo 6, Cavallaro 6. A disp. Mennella, Barcellona, Accardo, Ragone, Mosca, Tammaro. All. Morgia 6,5

PORTICI (4-1-4-1): Sorrentino 6,5; Montuori 6,5, Nocerino 6, Albanese 6, Menna 6; Di Pietro 6; Panico 6, Grieco 6 (22’st Pandolfi 6), Sogliuzzo 5,5, De Magistris 5,5 (7’st Varriale 5,5); Maggio 6. A disp. Montella, Visone, Boussaada, Mambella, Ragosta, Borrelli, Della Corte. All. Miserini 6

Arbitro: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto. Assistenti: Bianchi di Roma 2 e Iocca di Isernia.

Ammoniti: Montuori, Sogliuzzo (P), Cavallaro, Di Minico (N)

Angoli: 8-4

Recupero: 2’pt, 3’st

Note: Pomeriggio nuvoloso, terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 600 di cui circa 50 ospiti. Al 31’st allontanato dalla panchina il direttore sportivo della Nocerina Battisti.