NOCERINA-CASARANO 2-2: Liurni il fenomeno regala il pari ai molossi

15.12.2019 18:20 di Redazione TN   Vedi letture
NOCERINA-CASARANO 2-2: Liurni il fenomeno regala il pari ai molossi

Continua il magic moment per la Nocerina che ferma al “San Francesco” la corazzata Casarano. Due a due il risultato finale con Liurni come sempre protagonista. Nel primo tempo le squadre si equivalgono e si rendono pericolose con sporadiche azioni d’attacco. Prima Liurni e poi Russo cercano di impensierire gli estremi difensori avversari. Al 32’ Versienti, approfitta dell’ingenua uscita di Scolavino e conquista un rigore. Dal dischetto Mincica si fa ipnotizzare da Scolavino, ma è lesto a ribattere in rete. La Nocerina non molla ed è pericolosa con il solito Liurni. Lo stesso numero undici è bravo a conquistare una punizione dal limite dell’area. Sulla seguente battuta Russo colpisce la palla con le mani regalando un penalty ai molossi. Dagli undici metri Liurni trasforma con una conclusione forte e precisa. In avvio di ripresa i molossi sfiorano il sorpasso prima con Corcione e poi con Cristaldi. Quest’ultimo colpisce il palo a a botta sicura. Poi, poco dopo la mezz’ora, Liurni tira fuori dal cilindro una punizione potentissima che si stampa sulla traversa. Il forcing rossonero non si concretizza e gli ospiti ne approfittano. Versienti va via sulla fascia e serve Foggia che realizza un gol facile facile. La rete scuote la Nocerina che, nei minuti di recupero, trova la rete che fa esplodere lo stadio: Liurni con una punizione dalla distanza centra il sette con una traiettoria imparabile per il giovane Guarnieri. Prima dello scadere c’è tempo per l’esordio stagionale di capitan Cavallaro, che a fine gara festeggia con la squadra e la tifoseria una risultato fondamentale.

NOCERINA-CASARANO 2-2

NOCERINA (4-3-3): Scolavino; Granata (28’st Dieme), Campanella, D’Anna, De Siena; Mincione (23’st Festa (45’st Sorgente)), Carrotta, Corcione; Messina (28’st Fortunato), Cristaldi (48’st Cavallaro), Liurni. A disp. Scarpati, Cavallaro, Fortunato, Mandara, Pisani, Romano, Sorgente, Dieme. All. Esposito

CASARANO (3-5-2): Guarnieri; Mattera, D’Aiello, Lobjanidize; Versienti, Giacomarro (8’st Rescio), Buffa (37’st Iannone), Mincica (37’st Dall’Oglio), Occhiuto; Foggia, Russo (18’st Palmisano). A disp. Al Tumi, Girasole, Cappilli, D’Andria, Spedicato. All. Bitetto

ARBITRO: sig. Delli Carpini di Isernia. Assistenti: Miccoli di Lanciano e Paradiso di Lamezia Terme.

MARCATORI: 33’pt Mincica (C), 45’pt (rig), 47’st Liurni, 42’st Foggia (C)

NOTE: pomeriggio nuvoloso. Campo in discrete condizioni. Spettatori circa 800. Ammoniti: Giacomarro (C), Carrotta (N), Russo (C), D’Aiello (C), D’Anna (N), Foggia (C);  angoli: 4-1; recupero: 2’pt; 5’st