VERSIONE MOBILE
  Venerdì 29 Agosto 2014  
NOTIZIE
IN ECCELLENZA A QUALE OBIETTIVO POTRÀ ASPIRARE LA NOCERINA?
  
  
  
  

NOTIZIE

NOCERINA: alla scoperta di Felice Evacuo

10.09.2012 19:00 di Vincenzo D'Auria  articolo letto 1418 volte
© foto di Luigi Putignano/TuttoLegaPro.com

Le prime uscite stagionali hanno mostrato una grave deficienza della Nocerina in fase realizzativa. Lasciati partire Castaldo, Catania e Plasmati, con Ripa non considerato dal tecnico, il peso dell'attacco è gravato interamente sulle spalle di Fabio Mazzeo, supportato dalla classe di Schetter, Negro e Merino, sicuramente più abili a rifinire che a finalizzare. Ecco che allora si è deciso di correre ai ripari e, approfittando della proroga di mercato concessa dalla Lega, all'ultimo momento è arrivato Felice Evacuo (30), bomber di razza che si è costruito una reputazione a suon di gol.  Nel suo bagaglio tecnico c'è tutto: abile di testa, dotato di un destro forte e preciso, capace di calciare i rigori e, con la sua stazza fisica, di fare reparto da solo.

L'attaccante di Pompei muove i primi passi con la maglia della Turris, esordisce nei professionisti, nell'allora Serie C2, con 10 presenze ed una rete. Il ragazzo è promettente e viene notato dalla Lazio che gli consente di esordire in serie A contro il Torino nella stagione 2001-2002. Quella rimane però l'unica apparizione in massima serie con la casacca biancoazzurra, era l'epoca di massimo splendore per la società capitolina ed il giovane attaccante non riesce a sfondare anche per la forte concorrenza. Una nobile decaduta, la Florentia Viola, costretta a ripartire dal campionato di C2, decide allora di puntare su di lui, ma ancora una volta Evacuo non convince; scende in campo 20 volte, mettendo a segno appena 2 reti. A fine campionato viene acquistato dalla Viterbese, in C1, con la cui maglia trova per 5 volte la via del gol. Da questo momento la carriera di Evacuo subisce una rapida ascesa, l'attaccante comincia a segnare a raffica e diventa uno dei calciatori più richiesti della serie C. Prima 8 reti in 32 presenze con l'Avellino, quindi 16 con il Sassari Torres e 15 nuovamente in Irpinia. Con i lupi conquista la promozione in serie B, cadetteria che però giocherà a Frosinone. Con i canarini si renderà protagonista in ben 40 partite, arricchite dalla bellezza di 13 gol, diventando il terzo marcatore di sempre per la società ciociara in serie B.

Il Benevento, squadra all'inseguimento costante di una storica promozione in seconda serie, punta tutto su Evacuo per raggiungerla, acquistandolo ad una cifra record di 935mila euro. La promozione non arriva mai, ma in tre stagioni Felice segna 32 reti. Un bigliettino da visita di tal genere gli procura un ingaggio con lo Spezia, la società ligure è stata appena comprata dallo storico presidente della Pro Recco, una delle più titolate squadre di pallanuoto al mondo, e non nasconde le sue ambizioni. In Liguria è titolare indiscusso ed in 29 presenze realizza 15 gol, una media superiore ad un gol ogni 2 partite. Purtroppo per Evacuo non c'è spazio per la riconferma, lo Spezia punta ad un clamoroso doppio salto di categoria ed acquista attaccanti del calibro di Sansovini ed Okaka. La Nocerina decide allora di puntare sulla voglia di riscatto dell'ariete pompeiano, alla ricerca della terza promozione in serie B della sua carriera. Evacuo è motivatissimo, la Nocerina cerca di dimenticare presto l'onta della retrocessione, quale matrimonio potrebbe allora essere più adatto? La tifoseria molossa invoca da anni un animale d'area di rigore, se Felice terrà fede ai suoi standard realizzativi, non impiegherà molto tempo a farsi amare.


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

E ORA LA NOCERINA SI AFFIDA AL SOPRANNUMERO

Diciassette domande di ripescaggio in D (campionato che però ha già 9 aventi diritto in più), nessuna dalla Campania, né dalle appena retrocesse Real Vico e Gladiator né dall’Eccellenza. Ovviamente non figurano né la Nocerina n&eacu...

BATTIPAGLIESE: SMENTITE FRIZIONI CON SQUILLANTE

La Battipagliese, attraverso un comunicato ufficiale, ha smentito che ci siano attriti con l'allenatore Luigi Squillante...

ESCLUSIVA TN - L'EX PIETROPINTO: "NOCERA DEVE AVERE LA FORZA DI RIALZARSI"

"Quello che è successo a Salerno è stato esasperante. Risalire dall'Eccellenza è possibile...

MARIO PIETROPINTO A TN: "L'ECCELLENZA È UNA CATEGORIA AGONISTICA"

Per Mario Pietropinto la Nocerina è una tappa comunque importante della sua carriera di allenatore: nella stagione...

AMARCORD: L'ULTIMA GIORNATA DEI ROSSONERI IN B

Nell'ultima gara della stagione la Nocerina si trova costretta a vincere contro il Pescara fuori casa e sperare nella...

SAN TOMMASO: IL PORTIERE VA IN PROVA CON UN CLUB PRO

Il diciassettenne portiere Mario Landi del San Tommaso è attualmente in prova col Melfi (Lega Pro): lo staff...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy