VERSIONE MOBILE
 
  Domenica 7 Febbraio 2016  
NOTIZIE
SODDISFATTI DEL 2015 DEI MOLOSSI?
  
  
  

NOTIZIE

MARCO POMANTE: "Vogliamo battere la Juve Stabia"

22.02.2012 19:00 di Gerardo Boffardi  articolo letto 842 volte
© foto di Luigi Gasia/TuttoNocerina.com
MARCO POMANTE: "Vogliamo battere la Juve Stabia"

E' Marco Pomante, ancora in tenuta da lavoro, a presentarsi ai microfoni e taccuini dei giornalisti presenti nella sala stampa del "San Francesco". Il centrale difensivo inizia dal recente passato, la sfida con il Cittadella nella quale s'è dovuto inventare terzino destro: "Il Mister sapeva che in quel ruolo non avrei potuto dare molta spinta, ovviamente sono un centrale e adattarmi a giocare a destra è stato complicato. Per il resto quest'anno al centro della difesa a tre mi sto trovando bene, così come l'anno scorso facevo bene sul centrodestra". Anche nella sconfitta contro il Cittadella Pomante riesce ad intravedere qualcosa di positivo: "Io della partita di Sabato salvo sicuramente la reazione che abbiamo avuto. Purtroppo è un periodo che gira male, ma la scusa della sfortuna è semplice da ricercare e noi non vogliamo scuse". Sabato si riposa, ma la mente già va alla sfida contro la Juve Stabia: "Sappiamo benissimo che è un derby e non una gara come le altre, proprio per questo vogliamo dare una gioia ai nostri tifosi. Dobbiamo reagire per loro, per il mister e per la società. Contro la Juve Stabia vogliamo fare punti per muovere la classifica e raggiungere la quota salvezza perchè noi ci crediamo ancora".

Il "Menti" è un campo difficile, infuocato e pericoloso, ma il centrale difensivo non vuole parlare di timore o paura: "Nel calcio non è mai morto nessuno, ovviamente loro sono avvantaggiati perchè su quel campo si allenano e ci giocano sempre. Sappiamo quanto può essere ostile l'ambiente e siamo consapevoli di ciò che ci aspetta, ma non abbiamo nessun timore. Stanno bene mentalmente e quando vinci le cose sembrano andare sempre bene. Poi in casa hanno perso solo due partite, ma come si dice non c'è due senza tre". L'ultimo aspetto su cui Pomante è la difficoltà d'inserimento dei nuovi acquisti, ma per il difensore centrale il giudizio dei volti nuovi è positivo: "Ad eccezione di Laverone molti di loro non stavano giocando e quindi devono ancora ritrovare la forma migliore, ma possono darci una grossa mano perchè hanno tutti qualità importanti".


Altre notizie - Notizie
Altre notizie
 

CITTÀ DI NOCERA 1910: BENTORNATA A CASA SUA MAESTÀ!

CITTÀ DI NOCERA 1910: bentornata a casa sua maestà!Oggi sarà un giorno speciale per tutti gli appassionati dei colori rossoneri. Il Città di Nocera 1910 torna finalmente a casa, nel suo stadio, quello di tante battaglie vinte anche grazie all'apporto di un pubblico - a dir poco - splendido. Sono passati olt...

CITTA' DI NOCERA: I CONVOCATI DI MAIURI PER IL MATCH COL SAN TOMMASO

CITTA' DI NOCERA: i convocati di Maiuri per il match col San TommasoAl termine della seduta di rifinitura a Pucciano, il tecnico Vincenzo Maiuri ha convocato 21 calciatori per la partita di...

ESCLUSIVA TN - CITTÀ DI NOCERA: UN GRADITO RITORNO A CENTROCAMPO

ESCLUSIVA TN -  Città di Nocera: un gradito ritorno a centrocampoLa linea mediana del Città di Nocera si arricchirà di un altro tassello importante: secondo le ultime...

DE LIGUORI: "LEGATO A QUESTI COLORI. HO DATO LA MASSIMA DISPONIBILITÀ"

DE LIGUORI: "Legato a questi colori. Ho dato la massima disponibilità"Nelle ultime ore si è fatta insistente una voce di mercato che vedrebbe il centrocampista Vincenzo De...

[VIDEO]: GLI HIGHLIGHTS DI NOCERINA-SANT'AGNELLO

[VIDEO]: gli highlights di Nocerina-Sant'AgnelloDi seguito gli highlights (Telenuova) della gara tra Nocerina vs Sant'Agnello, giocata allo...

EX ROSSONERI: PEPE SALE IN LEGA PRO

EX ROSSONERI: Pepe sale in Lega ProSecondo le ultime indiscrezioni, l'Ischia prende il trequartista Vincenzo Pepe, 28 anni, ex Messina, Nocerina e...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI