IOVINO COMUNQUE A LAVORO PER PRESENTE E FUTURO

06.10.2018 13:43 di Redazione Tn  articolo letto 457 volte
IOVINO COMUNQUE A LAVORO PER PRESENTE E FUTURO

Pur dimessosi, stamattina Bruno Iovino era regolarmente a lavoro al San Francesco su più fronti. Per alcune vertenze, se non per tutte, si farà ricorso al Tribunale Federale Nazionale, soluzione che ovviamente allungherà termini di pagamento ed eventuali penalizzazioni in classifica. Particolare stupore, oltre alle vertenze perse con Schettino e Dieme, ha destato la situazione Barcellona: calciatore tornato a casa nel novembre dell'anno scorso per legamenti rotti e mai restituito da chi dovere a gennaio al Trapani per fine prestito. Andranno presto giudizio altre vertenze: Mautone (discussione apertissima sulle cifre chieste), Bartoccini e Giacinti. Altre ancora sono dietro l'angolo. Per cercare di andare avanti, Iovino ha ottenuto per martedì un incontro a Fosso Imperatore con una rappresentanza del consorzio industriale Coifim per aiuti sotto forma di sponsorizzazioni. In conferenza stampa, l'addetto D'Amico ha smentito che Iovino abbia preso stipendi per le sue funzioni fin qui esercitate.