CHIANCONE: "Amiamola ancora di più questa Nocerina"

18.12.2018 18:17 di Redazione Tn  articolo letto 292 volte
CHIANCONE: "Amiamola ancora di più questa Nocerina"

 "A quei pochi tifosi che contestavano - dice Chiancone - ho fatto con le mani il gesto dei punti, sono 23, non pochi. Il momento è difficile ma era in preventivo un momento del genere. Abbiamo infortunati e calciatori mal messi, accade. C'è gente che va in campo con acciacchi, dando sempre il massimo. Proprio in questi momenti il sacrificio generale va apprezzato e sostenuto ancora di più. Un mio vecchio allenatore, Nicola Chiricallo, diceva che gli allenatori contavano poco o niente. Contano i calciatori, quelli abbiamo sono bravissimi e vanno oltre le loro possibilità, però sono pochi per un campionato intero". ll direttore entra nel dettaglio, partendo dal mercato: "Avevamo trattato Siano per il centrocampo, c'è chi gli ha dato di più. In avanti eravamo su Maggio e Improta, doveva esserci qualche uscita, non è avvenuto e rispettiamo la volontà di chi non è andato via. Il presidente c'ha promesso uno sforzo per l'attacco, malgrado i pagamenti in corso per le vertenze dei vecchi tesserati e gli stipendi che paga a noi, cerchiamo l'attaccante giusto al costo adeguato per le nostre tasche". Si sofferma sulla questione under: "Il problema dei 2000 cercheremo di risolverlo. Non condanniamo Vuolo però, ha fatto il massimo. Probabilmente prendiamo Pirone, dopo Marsala vedremo qualche altro ragazzo libero, speriamo senza particolari spese". L'appello è d'uopo: "Amate di più questa Nocerina, magari la prossima sarà più forte ma quella attuale va sostenuta di più, mi riferisco alle forze economiche delle due città, un aiuto ulteriore varrebbe molto e ci consentirebbe di avere qualche possibilità in più di scelta per rafforzare l'organico con gente dalle giuste motivazioni".