BATTISTI: "Siamo alla ricerca di un attaccante. Sul mancato arrivo di Longo...."

 di Luca Esposito Twitter:   articolo letto 478 volte
BATTISTI: "Siamo alla ricerca di un attaccante. Sul mancato arrivo di Longo...."

Costantemente occupato il telefono del direttore della Nocerina Alessandro Battisti. Egli è alacremente al lavoro per cercare di rafforzare la rosa a disposizione di mister Morgia, che da giovedi si sta allenando in quel di Buccino in vista del prossimo campionato di Serie D. Il neo diesse ha fatto un breve punto sulla situazione in casa molossa ai microfoni del quotidiano La Città.

"Per il nostro attacco è arrivato Diemé. Dobbiamo prendere giocatori funzionali a quello che dobbiamo fare. La Nocerina è una squadra fatta già di buoni calciatori, ma è chiaro che ci occorrerebbe un’altra punta, più strutturata rispetto ai giocatori d’attacco che abbiamo a disposizione".

L’obiettivo per l’attacco potrebbe essere Giovanni Amodeo?

"E’ un giocatore che abbiamo valutato, ma non credo che arriverà a Nocera".

Invece come è andato l’affare Longo? Il calciatore alla fine ha scelto il Cerignola.

"Sicuramente la società non ha lesinato sforzi per cercare di ottenere Longo. Ha deciso di andare a Cerignola e ha avuto i suoi validissimi motivi». Serve solo una punta centrale per essere davvero competitivi? «Secondo me l’attacco ha già una potenzialità importante, perché abbiamo giocatori che fanno della velocità e della qualità le proprie caratteristiche. Ripeto, arriverà un calciatore strutturato fisicamente".

Vi servirà qualche calciatore over sugli esterni?

"Stiamo vedendo se ci sarà la possibilità di portare a Nocera qualche over, possibilmente un mancino naturale, speriamo di averlo presto".

Perché ha accettato Nocera, e dove possono arrivare i molossi?

"È una realtà che non ha niente a che fare con la serie D. E’ una piazza di serie superiore. Per me è una crescita professionale. Quello che posso promettere è il massimo impegno da parte della squadra. Faremo di tutto per cercare di essere degni di questa maglia".

I gironi usciranno la prossima settimana, che cosa si aspetta?

"Noi attendiamo. Quale che sia il girone, sarà dura ovunque. Però, saremo un osso duro per tutti".