NOCERINA-AGROPOLI 6-0: i rossoneri abbattono i delfini

 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 322 volte
NOCERINA-AGROPOLI 6-0: i rossoneri abbattono i delfini

La Nocerina ottiene la sua 4a vittoria consecutiva sbarazzandosi con netto 6-0 dell'Agropoli, avversario apparso mai in partita. La vittoria permette ai molossi di ipotecare il 3° posto e di sperare ancora in un aggancio al Bisceglie, che si presenterà al San Francesco nel prossimo turno. Simonelli conferma buona parte dell'undici vittorioso a Ciampino. Le uniche novità sono rappresentate da Vitolo, che torna in difesa dopo la squalifica, e da De Iulis che prende il posto di Valente in attacco per far coppia con Siclari. Per l'Agropoli, privo di Amelio, Tiboni e Chiariello, modulo speculare ai rossoneri con il nocerino ed ex di giornata Adiletta schierato come cursore destro. La prima azione degna di nota arriva al 20' con Rekik che approfitta di un errore di Santeramo per scagliare un potente sinistro respinto con i guantoni da Sommariva. La Nocerina passa in vantaggio al 33' con il solito Siclari che approfitta di un retropassaggio errato di Fiorillo per battere col destro Cotticelli. Il raddoppio dei molossi arriva al 43' ancora con Siclari, bravo a sfruttare al meglio il filtrante di De Iulis e a battere in diagonale l'estremo difensore dei delfini. Il tris dopo appena un minuto con De Iulis, bravo a seguire l'azione avviata da Siclari e rifinita al meglio da Fella. Poker che arriva al quarto d'ora della ripresa con il rigore trasformato da Cacace. Poi sono De Iulis e Milani a chiudere il match con il quinto e il sesto gol di giornata in favore dei rossoneri.

NOCERINA-AGROPOLI 6-0

NOCERINA (3-5-2): Sommariva; Vitolo, Cacace (21’st Cuomo), Santeramo; Papini, Fella, Coppola, Alvino, Gargiulo (16’st Navas); De Iulis (26’st Milani), Siclari. A disp. Cetrangolo, Matino, Albanese, Rinaldi, Aliperta, Valente,. All. Simonelli

AGROPOLI (5-3-2): Cotticelli; Adiletta, Gagliardo, Fiorillo, Chiochia, Ferrara; Ciaramelletti (24’st Veneroso), De Lucia, Delli Santi (9’st D’Avella); Capozzoli (34’st Tolino), Rekik. A disp. Rizzo, Donnarumma, Notaroberto, Bernardini, Niglio. All. Sorianiello

ARBITRO: sig. Catanoso di Reggio Calabria; Assistenti: Naccari di Vibo Valentia e Montesanti di Lamezia Terme

MARCATORI: 33’pt, 43’pt Siclari (N), 45’pt, 24’st De Iulis (N), 16’st (rig.) Cacace (N), 43’st Milani (N)

NOTE: pomeriggio soleggiato. Campo in buone condizioni. Spettatori circa 500. Prima della gara effettuato un minuto di raccoglimento in memoria del ciclista Michele Scarponi. Ammoniti: De Lucia (A), De Iulis (N), Adiletta (A),  Angoli: 5-0 Recupero: 0’pt; 3’st