HERCULANEUM-NOCERINA 1-1: pareggio amaro per i molossi, l'ex Gargiulo risponde a Siclari

 di Marco Esposito Twitter:   articolo letto 418 volte
HERCULANEUM-NOCERINA 1-1: pareggio amaro per i molossi, l'ex Gargiulo risponde a Siclari

Pareggio amaro per la Nocerina al "Vallefuoco" di Mugnano di Napoli. La squadra rossonera non riesce ad uscire dal momento no e viene rimontata nella ripresa dall'Herculaneum che si è dimostrata squadra che avrebbe meritato molto di più di una salvezza tranquilla. Simonelli conferma il 3-5-2 scegliendo a sorpresa Cetrangolo in porta al posto di Sommariva. In difesa in sostituzione di Vitolo c'è Matino, mentre a centrocampo Rinaldi prende i compiti dello squalificato Coppola. Per l'Herculaneum 4-3-3 con il nocerino Lopetrone in panca e il tridente d'attacco formato da Sorrentino, El Ouazni e Adamo.

Prima parte di gara che non offre particolari spunti degni di nota con le squadre che si limitano a tenere il possesso palla. Il vantaggio i molossi lo trovano al 31' con la fantastica giocata di Siclari che riceve palla da Alvino e batte con una girata fulminea Mennella. Pochi minuti dopo i rossoneri trovano anche il raddoppio, ma il colpo di testa di Albanese, su punizione di Alvino, viene giudicato irregolare dall'arbitro Trischitta. Nella ripresa la Nocerina è completamente scomparsa dal campo e ha subito la rete del pari con l'ex Gargiulo che ha sfruttato la giocata sulla sinistra di Yeboah e con un po' di fortuna ha messo in rete. Sul finire di tempo il giovane Rossi ha mancato clamorosamente la rete del sorpasso che avrebbe ribaltato le sorti del match. 
 

HERCULANEUM-NOCERINA 1-1

HERCULANEUM (4-3-3): Mennella; Ciano, Baratto, Poziello, Solitro; Buondonno (1’st Rossi), Conte, Costantino; Adamo, El Ouazni (17’st Gargiulo), Sorrentino (9’st Yeboah). A disp. Mascolo, Esposito, Rizzo, Russo, Lopetrone, Marfella. All. Campana

NOCERINA (3-5-2): Cetrangolo; Matino, Cacace, Albanese; Papini (38’st Navas), Rinaldi (22’st Fella), Aliperta, Alvino, Gargiulo; Girardi (26’st De Iulis), Siclari. A disp. Sommariva, Cuomo, Santeramo, Petruccio, Casiello, Valente. All. Simonelli

ARBITRO: sig. Trischitta di Messina; Assistenti: Viola di Isernia e Mignacca di Frosinone

MARCATORI: 31’pt Siclari (N), 21’st Gargiulo A (H)

NOTE: pomeriggio freddo. Campo in erba sintetica. Spettatori circa 400 Ammoniti: Adamo (H), Poziello (H); Angoli: 2-4 Recupero: 2’pt; 3’st