SCAFATESE - Pres. Cesarano: "Derby a porte chiuse? Cosi perde il calcio"

Verso Nocerina Scafatese
31.10.2014 22:00 di Giuseppe Di Lauro  articolo letto 912 volte
SCAFATESE - Pres. Cesarano: "Derby a porte chiuse? Cosi perde il calcio"

ll presidente della Scafatese Vincenzo Cesarano ha rilasciato una breve dichiarazione in esclusiva a TuttoNocerina.com in merito alla decisione del Prefetto di chiudere le porte sia ai tifosi della Nocerina che a quelli della Scafatese. La partita  si disputerà domani allo "Stadio Comunale 28 settembre 1943" di Scafati.

Penso che a prescindere dai tifosi, la considerazione da fare e che in questo modo si priva la gente dello spettacolo che offre il calcio, nello stesso momento si priva il calcio di quella cornice che valorizzerebbe qualsiasi quadro. Lascia l'amaro in bocca - continua Cesarano - non poter assistere a questo derby che poteva regalare spettacolo e una grande giornata di sport con entrambe le tifoserie presenti allo stadio. Comunque ora pensiamo a vincere, la squadra è stata costruita per centrare l’obiettivo dei play off e per il momento tutto va secondo i nostri piani”.