ESCLUSIVA TN - Lepre: "Vogliamo essere protagonisti. La Nocerina? Squadra giovane e temibile"

Verso Nocerina-Forza e Coraggio
07.11.2014 13:00 di Giuseppe Di Lauro  articolo letto 1039 volte
ESCLUSIVA TN - Lepre: "Vogliamo essere protagonisti. La Nocerina? Squadra giovane e temibile"

In vista della gara di sabato al San Francesco fra Nocerina e Forza e Coraggio, la redazione di Tuttonocerina.com ha contattato in esclusiva l’attaccante della squadra sannita Ilario Lepre classe 1989, due gol in campionato fino a questo momento.

Sabato una sfida importante contro la Nocerina, che partita vi aspetta?
“E’ una gara importante per il nostro cammino poiché non vinciamo in campionato da più di un mese, la Nocerina è un ottima squadra composta da giovani che corrono e che hanno voglia di dimostrare il loro valore, non sono per niente da sottovalutare visto che hanno il migliore attacco del campionato, sarà una partita importante e giocare poi in uno stadio del genere è sempre molto stimolante, speriamo sia una partita spettacolare”.

Sono sei gare dove non riuscite a vincere, cosa sta succedendo?
“Dobbiamo migliorare sul piano caratteriale, bisogna essere più cattivi e determinati ad ottenere l’intera posta in palio, e da un po’ di tempo che non ci riusciamo però sono sicuro che con gli uomini che abbiamo in rosa possiamo  riprendere il nostro cammino ed essere protagonisti in questo campionato”.

Qual è il vostro obiettivo stagionale?
“Il nostro obiettivo è di arrivare  più in alto possibile, perché come ho già detto prima con gli uomini che abbiamo in rosa, vedi i vari Tortora, Calabrese, Caruso e Monticelli che sono abituati a lottare per il vertice e a vincere campionati, non possiamo non puntare in alto anche perché il mister e il presidente ci stanno mettendo sudore e passione”.

Come si sta trovando con il mister e con i suoi compagni di squadra?
“Benissimo, per me è stato facile inserirmi poiché ho trovato oltre che un gruppo forte, delle persone eccezionali, per quanto riguarda invece mister Mauro, è un grande professionista ed è uno che cura tanto i particolari”.