VERSIONE MOBILE
  Mercoledì 26 Novembre 2014  
GIUDICE SPORTIVO
IN ECCELLENZA A QUALE OBIETTIVO POTRÀ ASPIRARE LA NOCERINA?
  
  
  
  

GIUDICE SPORTIVO

GIUDICE SPORTIVO: le sanzioni della 17^ giornata. Rossoneri multati

750 euro di multa per la Nocerina. Una giornata di squalifica per Bolzan e Di Maio
29.11.2011 19:00 di Giuseppe Nocera  articolo letto 757 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

1) SERIE BWIN

Gare del 26-27-28 novembre 2011 - Diciassettesima giornata andata

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

Gara Soc. BRESCIA – Soc. ALBINOLEFFE

Il Giudice Sportivo,

ricevuta dal Procuratore federale rituale e tempestiva segnalazione (fax delle ore 12.15 del 28 novembre 2011) ex art. 35 – co. 1. 3, CGS, circa la condotta tenuta al 25° del secondo tempo dal calciatore Domenico Germinale (Soc. Albinoleffe)

acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Sky), di piena garanzia tecnica e documentale;

ritenuto che la lettura labiale delle parole pronunciate dal calciatore nelle circostanze indicate non costituisce prova certa, nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio, in ordine all’effettiva pronuncia di espressioni blasfeme, sanzionabile ex art. 19 – co. 3 bis, CGS,

P.Q.M.

delibera non adottare alcun provvedimento sanzionatorio nei confronti del calciatore Domenico Germinale (Soc. Albinoleffe), a seguito della segnalazione del Procuratore federale.

* * * * * * * * *

a) SOCIETA'

Il Giudice Sportivo

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Diciassettesima giornata andata sostenitori delle Società Ascoli, Brescia, Nocerina e Torino hanno, in violazione della normativa di cui all’art 12 – n. 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente,

delibera

non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti di tali Società in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

* * * * * * * * *

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. PADOVA per avere suoi sostenitori, al 30° del primo tempo, rivolto all'Arbitro coro insultante.

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. VARESE a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa due minuti; recidiva.

Ammenda di € 750,00 : alla Soc. NOCERINA a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa due minuti.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

MARZORATTI Lino (Sassuolo): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, al 45° del secondo tempo, all'atto del provvedimento di ammonizione, rivolto all'Arbitro locuzione ingiuriosa.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

BELLOMO Nicola (Bari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.

LAMBRUGHI Alessandro (Livorno): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

TOGNI Romulo Eugenio (Pescara): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00

SANSONE Nicola Domenico (Crotone): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quarta sanzione).

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ALMICI Alberto (Gubbio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

BASHA Migjen (Torino): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

BOLZAN Riccardo (Nocerina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).43/130

CAPUTO Francesco (Bari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

CIARAMITARO Maurizio (Modena): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).

DI DONATO Daniele (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

DI MAIO Roberto (Nocerina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GIAMPA' Domenico (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

GRECO Giuseppe (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PARISI Alessandro (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

RIZZO Giuseppe (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

SANDREANI Alessandro (Gubbio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

STOVINI Lorenzo (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

VERRATTI Marco (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

VIVES Giuseppe (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.000,00

PERNA Armando (Modena): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Settima sanzione).

AMMONIZIONE

SESTA SANZIONE

GAZZOLA Marcello (Ascoli)

SCHIAVI Raffaele (Padova)

PRIMA SANZIONE

LONGHI Alessandro (Sassuolo)

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

AMMONIZIONE

SESTA SANZIONE

CASCIONE Emmanuel (Pescara)

CRIMI Marco (Grosseto)

QUINTA SANZIONE

BOTTA Stefano (Vicenza)

GAROFALO Agostino (Bari)

PELLIZZER Michele (Cittadella)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

BENTIVOGLIO Simone (Sampdoria)

BERTANI Cristian (Sampdoria)

BONAZZOLI Emiliano (Reggina)

IMMOBILE Ciro (Pescara)

JIDAYI William (Padova)

MAGLI Antonio (Brescia)

MAURY Donovan Eric (Juve Stabia)

MBAKOGU Jerry (Juve Stabia)

PERTICONE Romano (Livorno)

ROMERO Sergio German (Sampdoria)

SODDIMO Danilo (Pescara)

SECONDA SANZIONE

BUSELLATO Massimiliano (Cittadella)

GRAFFIEDI Mattia (Gubbio)

PASQUALINI Lorenzo (Ascoli)

PRIMA SANZIONE

ANTENUCCI Mirco (Torino)

BOAKYE YIADOM Richmond (Sassuolo)

CALIL Caetano (Crotone)

CARROZZA Alessandro (Varese)

GORINI Edoardo (Cittadella)

GORZEGNO Marco (Empoli)

LUONI Francesco (Albinoleffe)

MIGLIONICO Leonardo Martin (Livorno)

MORI Daniele (Empoli)

RUSSOTTO Andrea (Livorno)

SCALISE Manuel (Nocerina)

TURATI Marco (Modena)

VIOLA Benito Nicolas (Reggina)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

AMMONIZIONE

QUINTA SANZIONE

CACCIATORE Fabrizio (Varese)

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.500,00

MAAH Robert (Cittadella): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Terza sanzione).

SECONDA SANZIONE

FRISON Alberto (Vicenza)

SCAGLIA Massimiliano (Verona)

c) ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CIARLANTINI Luigi (Modena): per avere, al 48° del primo tempo ed a giuoco fermo, censurato platealmente una decisione arbitrale, essersi introdotto per molti metri sul terreno di giuoco ed avere spinto alcuni calciatori della squadra avversaria; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

FERRON Fabrizio (Modena): per avere, al 48° del primo tempo ed a giuoco fermo, contestato l'operato arbitrale, invaso il terreno di giuoco e rivolto locuzione ingiuriosa agli Ufficiali di gara; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

MARCHISIO Mauro (Empoli): per avere, al termine della gara, indirizzato all'Arbitro locuzione ingiuriosa.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 3.000,00

CUTTONE Agatino (Modena): per avere, al 48° del primo tempo ed a giuoco fermo, contestato l'operato arbitrale, ed essersi portato indebitamente sul terreno di giuoco; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

AMMONIZIONE CON DIFFIDA

NOVELLINO Walter Alfredo (Livorno): per avere, al 16° del secondo tempo, abbandonato la propria area tecnica al fine di contestare il comportamento dell'allenatore della squadra avversaria.

VENTURA Giampiero (Torino): per avere, al 16° del secondo tempo, lasciato la propria tecnica e censurato una decisione arbitrale, rivolgendosi al Quarto Ufficiale.

d) DIRIGENTI

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 2.000,00

MILANESE Mauro (Varese): per avere, al 2° del secondo tempo, contestato platealmente l'operato di un raccattapalle, essersi alzato dalla panchina ed avere rivolto al Quarto Ufficiale locuzione irrispettosa; recidivo.

Il Giudice Sportivo: avv. Gianfranco Valente


Altre notizie - Giudice sportivo
Altre notizie
 

SALERNITANA-NOCERINA UN ANNO DOPO: ECCO IL MIO RICORDO...

È passato già un anno dalla partita prima iniziata e poi interrotta a Salerno tra la Salernitana e la Nocerina, che risale al 10 novembre 2013: da quella data precisa i guai della Nocerina hanno preso decisamente corpo, e se penso che la società dalla Le...

COMUNICATO STAMPA: L'ASSOCIAZIONE COMMERCIALISTI ROSSONERI SCRIVE...

"L’associazione commercialisti rossoneri rappresentata, tra gli altri, dai dottori : Giovanni Villa, Roberto...

ESCLUSIVA TN - CAVALLARO: "SEMPRE LEGATISSIMO A NOCERA"

“Segnare contro Auteri? Sarebbe una soddisfazione”. Sintetizzata qui la voglia di lottare da parte di Giovanni...

L'EX CAVALLARO A TN: "AUTERI UN GRANDE ALLENATORE, MA MI HA DELUSO"

Giovanni Cavallaro nella scorsa stagione ha realizzato 15 gol importanti per la promozione del...

[VIDEO]: GLI HIGHLIGHTS DI NOCERINA-SANT'AGNELLO

Di seguito gli highlights (Telenuova) della gara tra Nocerina vs Sant'Agnello, giocata allo...

EX ROSSONERI: CAMPILONGO TORNA IN PANCHINA

Salvatore Campilongo è il nuovo allenatore della Casertana: prende il posto dell'esonerato Angelo Gregucci a cui...
   Editore & Direttore Editoriale: Luca Esposito Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.