PORTICI-NOCERINA 1-1: IN DUE MINUTI PANDOLFI E CAVALLARO

29.03.2018 17:05 di Fabio D'Alessandro  articolo letto 398 volte
PORTICI-NOCERINA 1-1: IN DUE MINUTI PANDOLFI E CAVALLARO

Si ferma a otto la serie di vittorie rossonere ma il punto preso a Mugnano, contro il Portici, vale oro in considerazione della giornata non eccezionale della squadra e soprattutto del contemporaneo in casa della Vibonese col Palazzolo. Rossoneri e calabresi restano in testa, ma ora con loro c'è il Troina: un tris di squadre a quota 61 e appena 5 partite da giocare, finale di campionato sempre piu' avvincente. La Nocerina recupera in extremis Cavallaro (problemi alla vista per scorie influenzali) e mantiene il solito 4-3-3 di partenza. Parte meglio il Portici, vivace con la fisicità di Maggio e la velocità di Onda. La squadra dell'ex Maiuri passa in vantaggio per equivoco. Cavallaro aspetta che il pallone vada fuori per i soccorsi a Dieme, fa il furbo Nocerino, che prende palla  e crossa per lo spunto vincente di Pandolfi. Anti-sportività sanata subito dopo dalla sportività voluta da Maiuri: la difesa del Portici si ferma e consente a Cavallaro di pareggiare. Nella ripresa la Nocerina sembra partire con un piglio diverso, Cavallaro colpisce il palo su punizione e più tardi un disimpegno sbagliato di Montella regala brividi ai padroni di casa. Ma il Portici è bravo a difendersi contro una Nocerina con limitate idee offensive. Finisce 1-1: giusto così.

 

PORTICI: Montella; Russo L., Nocerino, Albanese, Boussaada; Onda, Fontanarosa (23' st Murolo), Di Pietro, Panico; Maggio, Pandolfi (45' st Di Filippo). Allenatore: Maiuri.

NOCERINA. Gomis; Vitolo, Matino, Manzo, Vanacore (36' st Schettino); Giacinti (36' st Mandara), Cecchi (42' st Lomasto), Alvino; Russo N., Dieme, Cavallaro (31' st Bartoccini). Allenatore: Morgia.

ARBITRO: Di Graci di Como

RETI: 37' Pandolfi, 39' Cavallaro

AMMONITI: Vitolo, Matino, Russo N., Albanese