NOCERINA-MARSALA 1-0, VITTORIA E TANTI APPLAUSI

05.05.2019 14:45 di Redazione Tn   Vedi letture
NOCERINA-MARSALA 1-0, VITTORIA E TANTI APPLAUSI

Vittoria molossa, con 47 punti e sesto posto finale, al termine di un'annata ampiamente positiva rispetto alle premesse complicate. Per gi ospiti, invece, sconfitta indolore: i siciliani, col terzo posto, giocheranno i playoff. Marsala in formato baby, con ben sette under in campo dal primo minuto mentre la Nocerina torna ad un assetto standard negli uomini dal primo minuto. Feola in porta. Linea difensiva con Vuolo, Caso e Salto. A centrocampo Odierna, Cardone, Pecora, Ruggiero e Festa. In avanti Orlando e Giorgio. Punizione di Ruggiero al 7', mani in area di Ciancimino, calcio di rigore per i rossoneri. Dal dischetto fa centro Ruggiero, spiazzando Compagno. Il Marsala, a livello di taccuino, ha la prima reazione con un blando tiro di Candiano dalla grandissima distanza. Al 23' Orlando arriva a tu per tu con Compagno, bravo ad opporsi. Sull'azione seguente, ancora pericoloso Orlando, con tiro a giro di poco a lato. Marsala pericoloso per la prima volta sul serio con Ciancimino, che arriva nei pressi di Feola ma non riesce a finalizzare con il gol del pari. Passano i minuti, ci prova in sforbiciata Giorgio, pallone impreciso. Prova a farsi vivo, con premesse interessanti ma con conclusione errata, il giovanissimo Buttigè, un 2002 da seguire, stellina della Juniores dell'ex molosso Tony Di Maggio, al debutto col Marsala si far per dire dei grandi (ne mancano davvero tanti ad Angri, tra squalificati ed acciaccati). L'iniziativa è sempre dei padroni di casa, con Orlando in vena di numeri di scuola superiore e Giorgio prendere ad attaccare alto il difensore di riferimento. Svirgola una mezza chance Prezzabile in chiusura di prima frazione. Per il secondo tempo, il Marsala riparte con due novità. ovvero gli ingessi di Balistreri e Fragapane. Ma è sempre la Nocerina a rendersi pericolosa, prima con Orlando e poi con Ruggiero. L'appena entrato De Feo piazza un bel passaggio filtrante per Giorgio, sul tiro si oppone in corner Compagno. Invece Ferraioli, altro subentrato, la spara altissimo a metà frazione. Al 32' molossi vicini al raddoppio ancora una volta: Ruggiero sfiora il palo dal limite dell'area. Ad otto minuti dal termine però è il Marsala a mostrarsi minaccioso:splendido tiro a giro di Piergiorgio Rallo, altro 2002, e bravo Feola a rifugiarsi in angolo. Un giro di lancetto dopo, ancora Marsala: Candiano con una rasoiata sugli sviluppi di calcio d'angolo sfiora il palo.

 

NOCERINA (3-5-2): Feola; Vuolo, Caso, Salto; Odierna (40' st Coulibaly), Cardone (9' st Tipaldi), Pecora (15' st De Feo), Ruggiero, Festa; Orlando (30' st Simonetti), Giorgio (22' st Ferraioli). A disp: Ruocco, Amendola, Capaccio, Montuori. Allenatore: Chiancone. 

MARSALA (4-3-3): Compagno; Genna, Maraucci, Giardina, Rallo A.; Ciancimino (1' st Fragapane), Prezzabile (18' st Rallo P:), Candiano; Mazzara, Manfrè (1'st Balistreri), Buttigè (31' st Patti). A disp: Giappone. Allenatore: Giannusa. 

ARBITRO: Monesi di Crotone

RETI: 8' pt Ruggiero su rigore

NOTE: ammoniti Giardina, Ciancimino. Recupero: 2'pt, 4'st-