LIVE IGEA VIRTUS-NOCERINA, SFIDA TERMINATA SULLO 0-0

17.02.2019 14:36 di Redazione Tn   Vedi letture
LIVE IGEA VIRTUS-NOCERINA, SFIDA TERMINATA SULLO 0-0

IGEA VIRTUS: Cannizzaro, Dodaro, Velardi (33' st Rossano), Allegra, Grosso, Perkovic, Sylla (22' st Miuccio), Mancuso (36' st Consales), Diamoutene, Pisaniello (8'st Giambanco), Moussa. A disp. Cascione, Brambatti, Bruno. All. Arcidiaco. 

NOCERINA: Feola, Iodice, Ansalone, De Feo, Caso, Festa, Odierna, Ruggiero, Simonetti, Capaccio (34' st Cicalese), Cardone (8' st Vatiero). A disp. Novelli, Di Crosta, Ferraioli, Montuori, Orlando, Petillo, Tipaldi. All. Viscido.

ARBITRO: Finzi di Foligno

NOTE: ammoniti Sylla, Simonetti, Ansalone. Angoli 4-1. Rec: 0'pt, 3'st. 

 

PRIMO TEMPO

Formazione annunciata per i molossi, sempre 3-5-2 ma con gli innesti di Ansalone, Odierna, De Feo e Capaccio nell'undici di partenza in luogo di Salto, Vuolo, Pecora e Orlando. Primo pericolo di marca Nocerina, all'8', con Simonetti, che di testa centra la traversa su cross proveniente da Odierna. L'Igea tenta di fare la partita ma non vi riesce, Nocerina col baricentro alto e ben disposta in campo. Al 28' si riaffaccia in avanti con De Feo, la conclusione però finisce alta. La prima frazione, senza altre particolari emozioni, termina sul pari in bianco. 

SECONDO TEMPO

Prime mosse dei due allenatori all'8', nella Nocerina entra Vatiero ed esce Cardone. Al 12' i padroni di casa vanno a conclusione con Perkovic, termina di parecchio lontano dal bersaglio. Siciliani visibilmente calati dal punto di vista fisico col trascorrere dei minuti. Al 20' ci prova Ruggiero con un tiro a giro che finisce alto. Ancora Ruggiero al tiro al 25', ancora una volta alto. Supremazia territoriale per gli uomini di Viscido, che però non riescono a diventare pericolosi in fase di conclusione della manovra. Tentativo molle dei siciliani al 33', Dodaro la mette alle stelle. Poco dopo, esordio tra i molossi dell'attaccante classe 2000 Cicalese, che rileva Capaccio. Terzo tentativo di Ruggiero, stavolta di controbalzo, impreciso di nuovo. Al 42' Simonetti va giù in area, niente rigore, anzi cartellino giallo per simulazione. Al 43' va fuori il tentativo di Consales sugli sviluppi di un calcio d'angolo,